GP della Malesia: Prova 2

Seconda prova libera segnata dai primi test di velocità in vista della qualifica e dalla pioggia.

Alla fine, Kimi Räikkönen ha dimostrato il suo momento di forma ottimale facendo registrare il miglior tempo (1:36.569), seguito a meno di un decimo da Sebastian Vettel (1:36.588) e da Felipe Massa (1:36.661).

Lievemente più staccato, l’altro ferrarista Fernando Alonso ha chiuso in quarta posizione (1:36.985), seguito da Mark Webber (1:37.026).

Sul ritmo gara, invece, oltre agli ottimi risultati di Lotus, Ferrari e Red Bull, c’è da segnalare la buona prestazione della Force India di Paul di Resta.

Sul bagnato, invece, chi sembra avvantaggiata è la McLaren, che riesce a guadagnare qualche decimo sugli avversari, rispetto al distacco abissale rimediato su asciutto. Si prevedono intense sessioni di danza della pioggia nel box di Jenson Button e Sergio Perez.

rai_mal1

(Kimi Räikkönen su Lotus Renault)

Annunci

GP della Malesia: Prova 1

2-Sepang

Tutto procede come da routine in questa prima prova libera del GP della Malesia.

Il miglior tempo è stato ottenuto da Mark Webber (1:36.935) su Red Bull, seguito da Kimi Räikkönen su Lotus-Renault (1:37.003).

Terzo tempo per Sebastian Vettel sull’altra Red Bull (1:37.104), e quarta la prima Ferrari di Fernando Alonso (1:37.319); in quinta posizione troviamo Niko Rosberg su Mercedes (1:37.588).

Le McLaren confermano il trend negativo, dimostrandosi nettamente più lente della concorrenza (va considerato che i carichi di benzina possono differire di molto fra le vetture) con Jenson Button undicesimo (1:38.173) e Sergio Perez tredicesimo (1:38.830).

Da segnalare un problema al kers sulla vettura di Kimi Räikkönen, che lo ha tenuto bloccato al box per venti minuti dal semaforo verde.

web_mal1

(Mark Webber su Red Bull)

GP d’Australia: super Räikkönen, Alonso non molla

E’ Kimi Räikkönen su Lotus Renault ad ottenere la vittoria del primo GP stagionale, dopo una gara perfetta e un ottima strategia ai pit-stop.

Fernando Alonso porta a casa il secondo posto, dopo un ottima gara ed una partenza fulminante, seguito da Sebastian Vettel, che chiude il podio.

Quarto posto per un consistente Felipe Massa, che conferma il trend positivo mostrato in chiusura 2012.

start

(La Partenza)

Quinto posto per Lewis Hamilton su Mercedes, dopo una gara aggressiva e sempre all’attacco.

Sesto posto per L’altra Red Bull di Mark Webber, che continua a mostrare incertezze al via.

rai_aut1

(Kimi Räikkönen e, in secondo piano, Lewis Hamilton)

Da quello che si è visto in gara oggi, si preannuncia una stagione avvincente e combattuta sino alla fine!

Arrivo:

1 Kimi Räikkönen Lotus-Renault Winner
2 Fernando Alonso Ferrari +12.4 secs
3 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault +22.3 secs
4 Felipe Massa Ferrari +33.5 secs
5 Lewis Hamilton Mercedes +45.5 secs
6 Mark Webber Red Bull Racing-Renault +46.8 secs
7 Adrian Sutil Force India-Mercedes +65.0 secs
8 Paul di Resta Force India-Mercedes +68.4 secs
9 Jenson Button McLaren-Mercedes +81.6 secs
10 Romain Grosjean Lotus-Renault +82.7 secs
11 Sergio Perez McLaren-Mercedes +83.3 secs
12 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari +83.8 secs
13 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari +1 Lap
14 Valtteri Bottas Williams-Renault +1 Lap
15 Jules Bianchi Marussia-Cosworth +1 Laps
16 Charles Pic Caterham-Renault +2 Lap
17 Max Chilton Marussia-Cosworth +2 Laps
18 Giedo van der Garde Caterham-Renault +2 Laps
Rit Daniel Ricciardo STR-Ferrari +19 Laps
Rit Nico Rosberg Mercedes +32 Laps
Rit Pastor Maldonado Williams-Renault +34 Laps
Rit Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari Fuel System

rai_aut2(Räikkönen sul podio)

GP d’Australia: Vettel e Webber in prima fila

La prima fila del Gran Premio d’Australia è stata monopolizzata dalla Red Bull, con Sebastian Vettel al primo posto (1:27.404) seguito da Mark Webber (1:27.827).

Al terzo posto l’inglese Lewis Hamilton su Mercedes GP (1:28.067).

In quarta e quinta piazza troviamo le Ferrari di Felipe Massa (1:28.490) e Fernando Alonso (1:28.493)

Nico Rosberg, sull’altra Mercedes, occupa la sesta posizione (1:28.523).

Dopo un inizio sul bagnato, la pista ha iniziato ad asciugarsi, traendo in inganno alcuni piloti, come Sergio Perez, che hanno optato per la Super Soft sul termine del Q2, con pista ancora troppo umida per ottenere una buona prestazione.

Fra 5 ore parte la gara, e le previsione meteorologiche sono incerte; per ora, ufficialmente, si prospetta una gara asciutta ma, dato i precedenti dei giorni scorsi, nulla è scritto.

vet_aut2

(Sebastian Vettel firma degli autografi ai tifosi)

Griglia di Partenza:

1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:27.407
2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:27.827
3 Lewis Hamilton Mercedes GP 1:28.087
4 Felipe Massa Ferrari 1:28.490
5 Fernando Alonso Ferrari 1:28.493
6 Nico Rosberg Mercedes GP 1:28.523
7 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:28.738
8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:29.013
9 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:29.305
10 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:30.357

GP d’Australia: Q2 e Q3 rinviate a domani mattina

A causa della pioggia, sia la Q2 che la Q3 sono state rimandate alle ore 11 di domani mattina (circa l’una di notte qui in Italia).

I commissari di gara, dopo aver rimandato l’inizio della Q1 di 10 minuti, hanno deciso di rinviare per l’impraticabilità del circuito e per il calare del buio, che avrebbe reso impossibile proseguire.

Al termine del Q1, il tempo migliore è stato ottenuto da Nico Rosberg (1:43.380), seguito da Fernando Alonso (1:43.850).

Molti sono stati i testacoda e gli incidenti nel corso della prima eliminatoria, fra i molti si evidenziano Lewis Hamilton e Felipe Massa; ma per fortuna, tutti sono riusciti a recuperare l’auto e a portare a termine la sessione.

Dopo 2 ore dall’inizio delle qualifiche, non è certo bello vedere questo rinvio, quindi non posso fare altro che salutarvi, e siate pronti stanotte per il resto delle qualifiche, che si preannunciano elettrizzanti!

alo_ham_aut1

(Fernando Alonso su Ferrari affiancato a Lewis Hamilton su Mercedes GP)

GP d’Australia: Prova 3

Durante la terza sessione di prove libere i piloti non hanno potuto sfruttare tutto il tempo a disposizione (1 ora) per poter trovare la prestazione pura a causa della pioggia.

Infatti, dopo soli 15 minuti, si è abbattuto sulla pista un violento piovasco, che ha reso la pista scivolosa, inducendo i piloti a trattenersi all’interno dei box fino ad un miglioramento della situazione.

Durante la prima fase di pista asciutta, il miglior tempo è stato ottenuto da Romain Grosjean (1:26.929), seguito dalle due Ferrari di Fernando Alonso (1:27.000) e Felipe Massa (1:27.241).

Sul bagnato, ha impressionato il tempo ottenuto da Massa con pneumatici Full Wet (1:46.000), distanziando di circa un secondo i suoi rivali.

Durante gli ultimi minuti, ha destato grande attenzione lo stop di Sebastian Vettel, costretto a parcheggiare a bordo pista la sua Red Bull per un problema idraulico al cambio.

Da notare il rapido asciugarsi della pista che, grazie al vento, dopo solo 15 minuti dal termine della pioggia, rendeva possibile l’utilizzo degli pneumatici slick, per quella che potrebbe essere una situazione molto interessante nelle qualifiche, che partiranno fra meno di due ore. Restate collegati!

massa_aut2

(Felipe Massa firma degli autografi ai fan)

GP d’Australia: Prova 2

In questa seconda prova libera ho potuto apprezzare una prova di forza da parte della Red Bull, che ha lasciato al palo tuttee le altre scuderie.

Infatti, il primo tempo è stato portato a casa nuovamente da Sebastian Vettel (1:25.908), ed il secondo tempo da Mark Webber (1:26.172).

Al terzo posto, ma distanziato di ben mezzo secondo dalla testa, troviamo Nico Rosberg, seguito da Kimi Räikkönen a pochi millesimi.

Più distaccati gli altri, con Roman Grosjean a 772 millesimi, Fernando Alonso a 840 millesimi e Lewis Hamilton a 864 millesimi.

Le McLaren di Jenson Button e Sergio Perez restano indietro, rispettivamente in undicesima e tredicesima posizione.

Nelle qualifiche si prospetta, dunque, un dominio assoluto da parte della Red Bull, incerto l’esito del resto della griglia.

vettel_aut1(Sebastian Vettel al volante della Red Bull)

  • -:: Piloti F1 2013 ::-



    Sebastian Vettel



    Mark Webber



    Fernando Alonso



    Felipe Massa



    Jenson Button



    Sergio Perez



    Kimi Räikkönen



    Romain Grosjean



    Nico Rosberg



    Lewis Hamilton



    Nico Hulkenberg



    Esteban Gutierrez



    Paul di Resta



    Adrian Sutil



    Pastor Maldonado



    Valtteri Bottas



    Jean-Eric Vergne



    Daniel Ricciardo



    Charles Pic



    Giedo van der Garde



    Jules Bianchi



    Max Chilton